PROGRAMMA 2022

IL PROGRAMMA POTRÀ SUBIRE DELLE MODIFICHE SULLA BASE DELLE NORMATIVE VIGENTI PER LA GESTIONE DELLA SITUAZIONE SANITARIA

 

DOMENICA 09 GENNAIO 2022  

PASSO CINQUE CROCI (Lagorai)

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:30 – Arrivo a Ponte Consèria in Val Campelle (1468m).

Si inizia il cammino sulla carrareccia forestale che con un andamento assai tortuoso e diversi tornanti risale il versante occidentale di Col San Giovanni. Dopo un'oretta di cammino si esce dal bosco, iniziando a camminare in campo aperto nei pascoli d'alta quota. Procedendo sempre con pendenza costante e moderata la vecchia mulattiera ci condurrà fino a Passo Cinque Croci (2018m), una ampia sella posta tra il Col San Giovanni e la Cima Socede.

FACOLTATIVA: Dopo una sosta per ammirare i panorami e per consumare qualche snack, si prosegue la marcia per affrontare l'ultima fatica: il costone che sale a Cima Socede (2173m). Dopo mezzoretta di cammino si raggiunge Cima Socede, da dove il nostro sguardo è ripagato da un panorama ancor più bello e ampio di quello già ammirato poco più sotto.

Al rientro potremo imboccare il sentiero n. 326, che scende nei pascoli di Malga Consèria (1857m), giungendo poco dopo in vista della struttura per l'alpeggio, quindi si rientra per la forestale di salita.

ORE 19.30 – Rientro previsto ad Oderzo

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +550 m – discesa -550 m

TEMPI: 4,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EAI facile

FACOLTATIVA: dislivello +155m – tempi +0,45h – EAI poco difficile

ACCOMPAGNATORE: AE Panighel Alessandra – Coordinatore di escursione: Mauro Tolfo

 

 

DOMENICA 23 GENNAIO 2022

CASERA PRAMOSIO (Catena Carnica Orientale)

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:30 – Arrivo a Laipacco (850m).

Si sale per si sentiero n. 403 fino al Pian del Lepre e poi lungo stradina fino al Rifugio Casera Pramosio (1521m).

Discesa per lo stesso percorso.

ORE 19:00 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +680 m – discesa -680 m

TEMPI: 4,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EAI poco difficile

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Moretto Ivana – Coordinatore di Escursione: Boscariol Daniele

 

 

DOMENICA 06 FEBBRAIO 2022  

PASSO SIEF (Dolomiti Ampezzane)

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 10:00 – Arrivo al bivio (1810m) sulla Strada Statale 48 in località La Merla (Livinallongo del Col di Lana, BL).

Si scende per strada forestale verso Malga Castello di Andràz (1750m) e al bivio, si svolta a destra verso nord imboccando la strada forestale che sale all’interno del bosco in direzione di Ciampluò e si continua, senza percorso obbligato, fino al Bivacco Sief (2262m).

Si procede verso sud lungo il crinale fino a raggiungere il Passo Sief (2211m).

Da qui si scende verso le Federe e ci si ricongiunge alla strada che riporta a valle.

ORE 19:30 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO: salita +550 m – discesa -650 m

TEMPI: 4,30 ore

DIFFICOLTÀ: EAI facile

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Valerio Lisa – Coordinatore di escursione: Ferrante Domenico

 

 

DOMENICA 20 FEBBRAIO 2022

RIFUGIO PRADUT (Dolomiti Friulane)

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Arrivo a Pian de Muscol (parcheggio a pagamento) nella frazione di Lesis (650m, Claut).

Si sale per sentiero n. 960A e strada forestale fino a Casera Pradut ed al vicino Rifugio (1431m).

Ritorno lungo lo stesso percorso.

ORE 18:30 – Rientro previsto ad Oderzo

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +800 m – discesa -800 m

TEMPI: 5,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EAI poco difficile

ACCOMPAGNATORI: AE ONC Favretto Dino – AE ONC Valerio Lisa

 

 

DOMENICA 06 MARZO 2022

RIFUGIO ANTELAO (Dolomiti Cadorine)

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Arrivo a Pozzale (1120m) di Pieve di Cadore.

Si sale lungo la strada in direzione del Monte Tranego (1849m) e, dopo aver superato Forcella Antracisa (1693m), si devia sulla sinistra su sentiero n. 250 fino a raggiungere il Rifugio Antelao (1796m).

Ritornati a Forcella Antracisa, si sende per sentiero n. 250 verso Pestarole e quindi lungo la strada forestale che rientra verso Pozzale.

ORE 20:00 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO: 800 m

TEMPI: 7 ore

DIFFICOLTÀ: EAI poco difficile

Coordinatori di escursione: Lunardelli Paolo – Poles Alberto

 

 

SABATO 12 - DOMENICA 13 MARZO 2022

ALTA VIA DEI COLLI EUGANEI – INTERSEZIONALE CAI MIRANO

SABATO

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Ritrovo al Parcheggio esterno dell'Abbazia di Praglia (PD) e successivo trasferimento a Villa Di Teolo.

Il sentiero n. 1 dell’Alta Via inizia a fianco della trattoria "Vecchio Tram" (24m s.l.m.) dove un tempo arrivava il treno da Padova. Dopo un primo tratto pianeggiante si inizia a salire per strada sterrata, per la dorsale del monte Arrigon, quindi si risale per sentiero la ripida cresta del monte Pirio (328m).

Si scende con l'aiuto di alcune funi in direzione di Castelnuovo. Poi su di nuovo a quota 437m alla sella tra il Baiamonte e il Monte Venda che, con i suoi 601 m, è la cima più elevata fra i numerosissimi rilievi euganei.

Giunti al versante sud del Monte Venda, si ritorna a scendere a tornanti in località Passo del Roverello e si raggiunge il Monte Fasolo (301m), uno dei tratti più suggestivi dell'intero percorso. Ancora su e giù fino a scendere verso Valle San Giorgio e l'ostello “Colli Euganei” per il pernotto.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +564 m – discesa -785 m

TEMPI: 6,00 ore

DIFFICOLTÀ: T/E – 21 km

DOMENICA

Dopo colazione, si inizia risalendo al Monte Gemola e si continua fino a che una deviazione brusca a sinistra dà inizio alla discesa che conduce ai "Denti dea vecia" dopo la quale si attraversa la strada asfaltata. Si rientra nel bosco costeggiando le “Forche del Diavolo” prima e il Monte delle Forche poi. Da qui ci si lascia andare lungo una comoda strada bianca fino al passo del Vento e si raggiunge il Ponte del Riposo (55m) - toponimo significativo! – da dove inizia il calvario del Monte della Madonna (523m): la stradina asfaltata sale decisa verso Teolo, poi si risale alla panoramica cima. Da qui ci si proietta al passo delle Fiorine (345m), da dove la strada bianca sale comoda a tornanti sul Monte Grande (467m). Infine l'ultima ma intensa discesa: la prima metà sentiero ripido, stretto e tecnico, mentre la seconda metà su strada. Quando infine si iniziano a intravvedere il sagrato della chiesa parrocchiale di Villa di Teolo, in breve si raggiunge il punto di partenza, dove l’anello dell’Alta Via trova la sua chiusura.

ORE 21:30 – Rientro previsto ad Oderzo

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +1285 m – discesa -1218 m

TEMPI: 9,00 ore

DIFFICOLTÀ: T/E – 21 km

ACCOMPAGNATORI: AE ONCN Scortegagna Ugo – ONCN Barban Luca (Sezione di Mirano)

Referente sezionale: AE ONC Valerio Lisa

** POSTI LIMITATI: PRENOTARE PER TEMPO! **

 

 

VENERDÌ 13 MAGGIO 2022

PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA ESTIVO

ORE 21:00 – Sede CAI

 

 

DOMENICA 15 MAGGIO 2022

SCAMPAGNATA A PIAN DEI CASTALDI (Dolomiti bellunesi)

ORE 8:30 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 10:00 – Arrivo all’area attrezzata della Baita ai Pian dei Castaldi (Barp di Sedico, BL).

ORE 12:00 – Spaghettata e nel pomeriggio escursione facoltativa in zona.

ORE 19:00 – Rientro previsto ad Oderzo.

DIFFICOLTÀ: Enogastronomica

Coordinatori: Battistella Paola – Sessolo Rita

 

 

DOMENICA 29 MAGGIO 2022  

COL DE MOI (Prealpi Trevigiane)

ORE 7:30 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:30 – Arrivo al Passo San Boldo (701m).

Salita per carrareccia e sentiero segnavia n. 2 verso il bivacco Casera Costa Curta (1065m) e al ricovero Casera Vallon Scuro (1200m), quindi si scende a Forcella Foran (1130m).

Facoltativa: salita per sentieri n. 2 e 991 al Col De Moi (1358m).

Dalla forcella si rientra per sentiero n. 991 al Bivacco dei Lòff (1134m) e, passando per Casera Favalessa, discesa al Passo San Boldo.

ORE 18:00 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +500 m – discesa -500 m

TEMPI: 4,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

FACOLTATIVA: dislivello +230m – tempi +1,30h

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Favretto Dino – Coordinatore di escursione: Carrer Bruno

 

 

DOMENICA 12 GIUGNO 2022

LAGHI D’OLBE E MONTE LASTRONI (Alpi Carniche)

ORE 6:30 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Arrivo alla Baita Rododendro (1461m, Comune di Sappada, UD).

Attraversato il torrente Piave, si sale lungo il Sentiero delle Portatrici n. 138 costeggiando il Rio della Miniera, fino ad intersecare (quota 2000m) la facile carrareccia che prosegue fino al maggiore dei laghi d’Olbe (2156m).

FACOLTATIVA: Salita lungo sentiero, inizialmente su ampi terrazzi erbosi quindi per facili roccette, fino al lungo crestone che porta alla vetta del Monte Lastroni (2449m).

Si segnala la presenza di numerose postazioni militari della Prima Guerra Mondiale.

Discesa per lo stesso percorso.

ORE 20:00 - Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +700 m – discesa -700 m

TEMPI: 4,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

FACOLTATIVA: dislivello +300m – tempi +2,00h – difficoltà EE

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Valerio Lisa – Coordinatore di escursione: Zoia Olivo

 

 

DOMENICA 26 GIUGNO 2022

JÔF DI MIEZEGNOT (Alpi Giulie)

ORE 6:30 – Partenza con pullman dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:30 – Arrivo a Valbruna (821m).

Comitiva A

Si comincia a salire lungo i tornanti della forestale segnavia n. 607 che sale a Malga Rauna (1492m) e alla vicina Cappella Zita (1515m). Poco dopo, al bivio con il sentiero n. 606, si continua verso sud risalendo il vallone del Rio del Salto fino a raggiungere la cresta che valica sul franoso versante sud-est. Dopo aver attraversato fino al costone Peceit (1968m), lo si risale fino a raggiungere la cima del Jôf di Miezegnot (2087m).

Aiutati da un tratto attrezzato si scende per il sentiero n. 609 lungo il crinale sud-ovest fino al Ricovero Brigata Alpini Battaglione Gemona (1890m). Da qui si continua fino a Sella di Sompdogna (1392m) e si prende il sentiero n. 611 che, passando per il Rifugio Grego (1389m), arriva a Malga Saisera (1004m).

Comitiva B

Arrivati a Malga Saisera (1004m) si sale per sentiero n. 611 al Rifugio Grego e si continua fino a Sella di Sompdogna (1392m). Da qui si sale per il sentiero n. 609 fino al Ricovero Brigata Alpini Battaglione Gemona (1890m).

Rientro lungo l’itinerario di salita.

Lungo entrambi i percorsi si trovano numerose postazioni risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

ORE 22:00 - Rientro previsto ad Oderzo.

Comitiva A

DISLIVELLO: salita 1280 m – discesa 1080 m

TEMPI: 6,00 ore

DIFFICOLTÀ: EE

Comitiva B

DISLIVELLO: salita 880 m – discesa 880 m

TEMPI: 5,00 ore

DIFFICOLTÀ: E

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Moretto Ivana – Coordinatore di escursione: Lunardelli Paolo

 

 

DOMENICA 10 LUGLIO 2022  

SENTIERO ATTREZZATO BONACOSSA (Cadini di Misurina)

ORE 6:30 – Partenza con pullman dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Arrivo a Misurina (1750m).

Gruppo A

Salita con seggiovia al Rifugio Col de Varda (2115m).

Di qui si prende il Sentiero Bonacossa segnavia n. 117 che sale a Forcella Misurina (2370m), quindi si scende con un primo breve tratto attrezzato nel Cadin della Neve e si risale alla Forcella del Diavolo (2478m).

Da qui si scende per ghiaione fino al Passo dei Toci e si arriva al Rifugio Fonda Savio (2367m). Si continua scendendo verso la Val de le Ciampedéle per sentiero n. 117 fino a Forcella Rinbianco (2176m), quindi con alcuni saliscendi e diversi passaggi attrezzati si aggirano i versanti delle cime Ciadìn de Rinbianco e de le Bisse e si prosegue fino a raggiunge la Forcella Logères (2235m).

Si scende per sentieri n. 101 e 119 al Lago d’Antorno e da qui al punto di partenza.

Gruppo B

Si costeggia il Lago di Misurina e si continua verso il Lago d’Antorno fino a prendere il sentiero n. 115 che sale al Rifugio Fonda Savio (2367m).

Si scende per sentiero n. 117 fino a Forcella Rinbianco (2176m) e si continua per sentiero n. 119 che riporta vero il Lago d’Antorno e da qui al punto di partenza.

Comitiva A

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +700 m – discesa -850 m

TEMPI: 7,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EEA

Comitiva B

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +650 m – discesa -650 m

TEMPI: 5,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Favretto Dino – Coordinatori di escursione: Ferrante Domenico

 

 

SABATO 23 E DOMENICA 24 LUGLIO 2022

SENTIERO DEI FIORI(Gruppo della Presanella)

SABATO

ORE 6:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 10:30 – Arrivo al Passo del Tonale (1883m) salita con funivia al Passo del Paradiso (2573m).

Si sale per il sentiero n. 44 al Passo del Castellaccio (2963m) dove ha inizio il Sentiero dei Fiori (con diversi tratti attrezzati). Dirigendosi verso il Gendarme di Casamadre (3047m) si incontra una prima passerella sospesa nel vuoto di 75m e poi la seconda di 55m (aggirabili tramite una galleria fatta dai soldati durante la Prima Guerra Mondiale) e si raggiunge il Passo di Casamadre (2984m).

Si procede con il sentiero attrezzato in direzione del Corno di Lago Scuro (3164m) e si raggiunge il bivacco Capanna “Amici della Montagna” (3160m). Si continua per cresta scendendo al Passo di Lago Scuro (2970m) e risalendo mpoi fino a Cima Payer (3056m) quindi, raggiunto il Passo Payer (2978m), si scende al Rifugio Mandrone Città Di Trento (2449m) per il pernotto.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +750 m – discesa -800 m

TEMPI: 7,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EEA, in caso di innevamento: picozza e ramponi

DOMENICA

Si inizia risalendo vero il Passo del Maroccaro, quindi si devia verso est e si raggiunge il Passo Presena (2997m) e si scende con gli impianti alla Capanna Presena (2740m).

Discesa per sentieri n. 45 e 209 (oppure con funivia) al Passo del Paradiso (2573m). Visita alla Galleria Paradiso all’allestimento multimediale “Suoni e voci della Guerra Bianca”, quindi rientro con funivia al Passo del Tonale.

ORE 22:00 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +600 m – discesa -900 m

TEMPI: 6,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EE

ACCOMPAGNATORI: AE ONC Favretto Dino – AE Panighel Alessandra

N.B.: Necessario acclimatamento. Posti disponibili limitati: prenotare per tempo!

 

 

SABATO 03 E DOMENICA 04 SETTEMBRE 2022

MONTE KRN (Giulie Orientali)

SABATO

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 10:00 – Arrivo al rifugio Dom Klementa Juga (700m) in Val Lepena (Slovenia).

Salita per sentiero militare al rifugio Planinski Dom pri Krnskih Jezerih (1385m), dove si pernotterà.

FACOLTATIVA:

Dal rifugio si sale per mulattiera inizialmente in direzione del lago, si svolta ad est verso Doliči e si continua per il Bogatinsko sedlo (1803m). Da qui si sale per sentiero fino alla cima del Bogatin (1977m).

Rientro per lo stesso percorso.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +600

TEMPI: 2,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

FACOLTATIVA: dislivello +600m – tempi +4,00h – difficoltà E

ACCOMPAGNATORE

DOMENICA

Salita per sentiero verso il bivio della Krnska škrbina (2058m) e salita alla vetta del Krn/Monte Nero (2244m).

Discesa al rifugio Gomiščkovo zavetišče (2182m) e ritorno al Krnska škrbina.

Rientro in Val Lepena per il percorso di salita.

ORE 22:00 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +900 m – discesa -1600 m

TEMPI: 8,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EE

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Moretto Ivana – AE ONC Valerio Lisa

** POSTI LIMITATI: PRENOTARE PER TEMPO! **

 

 

VENERDÌ 09 SETTEMBRE 2022

RIUNIONE PER IL PROGRAMMA 2023

ORE 21:00 – Sede CAI

L’incontro è aperto a tutti coloro che vogliano proporre delle escursioni per il prossimo anno.

 

 

VENERDÌ 16 SETTEMBRE 2022

RIUNIONE PER IL PROGRAMMA 2023

ORE 21:00 – Sede CAI

L’incontro è aperto a tutti coloro che vogliano proporre delle escursioni per il prossimo anno.

 

 

DOMENICA 18 SETTEMBRE 2022

FERRATA CASSIOPEA (Dolomiti Friulane)

ORE 6:30 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Arrivo a Meluzzo (1163m).

Comitiva A

Si sale per stradina e sentiero n. 361-362 lungo la Val Postegae fino ad entrare nella Val di Guerra e raggiungere il Passo del Mus (2063m). Da qui si sale per la breve ma difficile via ferrata Cassiopea e si arriva in vetta alla Torre Comici (2260m).

Ridiscesi al Passo del Mus si prosegue per sentiero n. 369 a Forcella Fantulina Alta (2107m) e Forcella dell’Inferno (2175m), superata la quale si scende in Val di Brica per sentiero n. 379 fino alla Caseruta dei Pecoli (1363m). Rientro a Meluzzo per sentiero e stradina n. 361.

Comitiva B

Si sale per stradina e sentiero n. 361 alla Caseruta dei Pecoli (1363m) e si prosegue fino al Ricovero Casera Valbinon (1778m). Si continua per sentiero n. 369 che, passando per il Canpuròs, raggiunge la Forcella Val di Brica (2088m).

Discesa per sentieri n. 369-379 al Ricovero Cason di Brica (1745m) e alla Caseruta dei Pecoli (1363m), da dove si riprende il percorso di rientro a Meluzzo.

ORE 20:30 – Rientro previsto ad Oderzo.

Comitiva A

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +1200 m – discesa -1200 m

TEMPI: 7,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EEA

Comitiva B

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +900 – discesa -900 m

TEMPI: 5,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

ACCOMPAGNATORE: AE Panighel Alessandra – Coordinatore di escursione: Cita Silvano

 

 

DOMENICA 02 OTTOBRE 2022

LABIRINTI DELLA MOIAZZA (Dolomiti Settentrionali di Zoldo)

ORE 7:00 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 9:00 – Arrivo a Chiesa di Forno di Zoldo (1250m, BL).

Si sale per sentiero n. 559 in direzione dei ruderi di Casera Moiazza (1754m), deviando poco dopo per tracce seguendo la bastionata rocciosa che si addentra nei Labirinti.

Dopo diversi stretti passaggi tra i roccioni, fessure e salti si esce nel Van della Moiazza incrociando il Sentiero Angelini che riporta in breve al Bivacco Grisetti (1980m).

Rientro per sentiero n. 559.

ORE 19:30 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +800 m – discesa -800 m

TEMPI: 5,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: EE

NB: OBBLIGATORIO IL CASCO

ACCOMPAGNATORE: AE Panighel Alessandra – Coordinatore di escursione: Ivan Zanella

 

 

DOMENICA 16 OTTOBRE 2022

COLORI D’AUTUNNO – CASTELLONI DI SAN MARCO (Altipiano di Asiago)

ORE 7:00 – Partenza con pullman dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 10:00 – Arrivo al bivio sulla Strada Tiffgruba (1525m).

Si sale per sentiero n. 845 a Malga Fossetta (1666m) e si prosegue fino ad incrociare il sentiero n. 842 che in breve porta alla Selletta dei Castelloni (1818m). Da qui ci si addentra nei Castelloni di San Marco (1830m), labirinti rocciosi naturali a picco sulla Valsugana. Nella parte sommitale sono ancora presenti delle postazioni militari della Prima Guerra Mondiale.

Si rientra per sentieri n. 845 fino a riprendere il percorso di andata.

ORE 19:30 – Rientro previsto ad Oderzo.

DISLIVELLO COMPLESSIVO: salita +350 m – discesa -350 m

TEMPI: 4,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

ACCOMPAGNATORE: AE ONC Ivana Moretto - Coordinatore di escursione: Zoia Olivo

 

 

DOMENICA 23 OTTOBRE 2022

MONTE PALON E CASTEL CESIL (Monte Grappa)

INTERSEZIONALE CAI PONTE DI PIAVE

ORE 7:45 – Partenza con auto proprie dall’autostazione di Oderzo (piazzale Coop).

ORE 8:00 – Ritrovo presso gli impianti sportivi di Ponte di Piave.

ORE 9:30 – Arrivo a Possagno.

Si parte a fianco del Tempio Canoviano (335m) e si sale per sentiero fino alla sommità del Castel Cesil (1142m), dove il Gruppo B si fermerà per visitare alcune trincee.

Il Gruppo A proseguirà           lungo la cresta fino alle postazioni militari di Monte Palon (1305m).

Rientro anello per sentiero non numerato.

ORE 18:30 – Rientro previsto ad Oderzo.

Comitiva A,

DISLIVELLO COMPLESSIVO: 1000 m

TEMPI: 6,00 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

Comitiva B

DISLIVELLO COMPLESSIVO: 850 m

TEMPI: 5,30 ore (escluse le soste)

DIFFICOLTÀ: E

ACCOMPAGNATORE: ASE Vianello Sara - Coordinatore di escursione: Nevio Barbieri

Referente sezionale: AE ONC Moretto Ivana

 

 

SABATO 05 NOVEMBRE 2022

CENA DEGLI ESCURSIONISTI

ORE 20:00 – Incontro conviviale di fine stagione.

 

 

VENERDÌ 18 NOVEMBRE 2022

PROIEZIONE DELLE FOTO DELLE ESCURSIONI

ORE 21:00 – Sede CAI

Per rivivere insieme tutti i bei momenti della stagione escursionistica appena conclusa.

N.B.: Ricordatevi di consegnare PER TEMPO le vostre foto!!!